LUCCHETTINO

La storia artistica del duo Lucchettino comincia nel 1993.
Con i loro sketch magici e clowneschi si sono esibiti in tutto il mondo; dai varietà in compagnia del grande trasformista Arturo Brachetti, prodotti da Just For Laughs, agli studi televisivi di Zelig Circus, dal Circo Massimo su Rai 3 al prestigioso Signé Taloche, programma cult della televisione belga e alla trasmissione francese nota in tutto il mondo Le plus grand cabaret du monde.
Dal 2003 al 2006 si sono esibiti in Grecia in compagnia di Ieroclis Mihailidis, vera e propria icona del teatro greco.
Dal 2013 al 2016 sono stati un tour mondiale con Arturo Brachetti, nello spettacolo “Brachetti che sorpresa”, campione d’incassi in Francia, Canada e Italia.
Nel 2014, durante il tour francese con Arturo Brachetti, il quotidiano francese Le Figaro li ha definiti gli Stallio e Ollio italiani.
Nel novembre del 2017 hanno ricevuto a Parigi il Mandrake d’Or, l’Oscar della magia.
Hanno partecipato nel 2018 all’ultima puntata della trasmissione francese Le Plus Grand Cabaret du Monde.


Con i Lucchettino ho condiviso le tavole dei palcoscenici di mezza Europa con orgoglio per ben tre anni.

Luca e Tino, commedianti surreali, clowns magici e caricature senza tempo hanno il potere di riportarci all’innocenza usando il sorriso e il gioco in maniera raffinata e sanguigna.

I Lucchettino sono giocolieri del nonsense, virtuosi dell’assurdo e nel contempo crudeli enfant terribles delle loro stesse irresistibili gag,  sono tra gli ultimi sopravvissuti della grande tradizione comica della commedia dell’arte in una chiave rinnovata, lunare e moderna.

arturo_brachetti

– Arturo Brachetti –